Crostata di ricotta con more e zucchero integrale di canna

 

Una crostata di ricotta con more e zucchero di canna che vi avevo già proposto in passato, ma che rimane uno dei miei dolci preferiti.
Un dolce per tutte le occasioni, di veloce e semplice preparazione. Un dolce economico e molto gustoso.
Questa crostata è un dolce ottimo per la colazione e la merenda di grandi e piccini.

Si possono sostituire le more con gocce di cioccolato, uvetta o altri tipi di frutta sia fresca che secca.

INGREDIENTI una crostata corrisponde a 8 porzioni
Per la Frolla
  •           300 gr di farina 00
  •           175 gr di zucchero
  •           175 gr di burro
  •           2 uova
Per la Farcia
  •           250 gr di ricotta
  •           125-250 gr di more a seconda di quanto volete far predominare il sapore di questi meravigliosi frutti.
  •           2 cucchiai di zucchero integrale di canna a seconda di quanto vi piace dolce
  •           Zucchero integrale di canna per spolverizzare
PREP TIME: 20 minute  COOK TIME: 30/35 minute TOTALE TIME  50/55 minute
PROCEDIMENTO
1 – Mettere in una terrina tutti gli ingredienti della frolla ed impastare, quando si è formata la palla, passare alla spianatoia e continuate ad impastare finché la pasta non assume quel bel aspetto liscio e dorato tipico della frolla.
2 – Stendere la pasta frolla e metterla in uno stampo antiaderente lasciando un bel bordo alto.
3 – In una ciotola a parte amalgamate la ricotta le more e lo zucchero creando un composto bello liscio.
4 – Versare il composto di ricotta e more sopra pasta la frolla e stenderlo in modo uniforme, abbassare i bordi della frolla sopra la farcitura, spolverizzare con lo zucchero integrale di canna in modo da dare un bel colorito brunito.
5 – Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 175° infornare la crostata, farla cuocere per 30/35 minuti, a cottura ultimata sfornare.
6 – Servire fredda.



Attenzione: La pasta frolla va impastata velocemente. lo zucchero integrale di canna con il suo tipico colore brunito, esalta il gusto della ricotta conferendole un sapore dolcemente rustico.

Pasta with tomato sauce herbs and tuna roe – Pasta fresca con sugo di erbe aromatiche e bottarga di tonno

This is a very tasty and fast recipe to prepare a tomato sauce for the original Italian filled fresh pasta. 
Each Italian likes eat the filled fresh pasta because it is very good and  tasty. There are many varieties of filled pasta and many kind of sauce, but today I propose my sauce for filled fresh pasta with ricotta cheese and spinach.
This Pasta is very good, fast and also easy to prepare, factors to be reckoned with.

To get an excellent result I used the Fazzoletti Pasta with ricotta cheese and spinach  by Tradizioni Padane, an italian company craft pasta, and I chose the Aroma Fresco an aromatic herbs mix by Antica Macelleria Falorni.



Tips for You for a better and very tasty result


INGREDIENTS FOR 4 PEOPLE
5 oz (150 g) for person of filled fresh pasta with ricotta cheese and spinach 
1 tbsp of extra vergin olive oil
3 medium vine tomatoes (if you want more  tomato sauce  add 1/2 tomatoes)
Half tbsp. dried aromatic herbs (mix of rosemary, thyme, sage, bay leaves) 
About a teaspoon of tuna roe (bottarga) + to taste for each dish
salt if necessary 

Attention Please: the tuna roe is very salted, pay attention when you added salt


1 – Cut vines tomatoes in cubes and pour them in a pan with oil, the dried herbs and cook, mixing occasionally.
2 – Put water in a pot and bring it to the boil, then add salt.
3 – Pour the Pasta in the pot, cook it one minute less than the recommended time on the box then drain and pour in the pan with tomato sauce and ultimate the cook, if necessaey add 1 or 2 tablespoon of cooking water.
5 – Add the tuna roe, mixing then do the portions.
6 – If you want give a strong taste add 1 teaspoon of tuna roe for each dish.
7 – Serve

Questa è una ricetta molto gustosa e veloce per preparare la pasta fresca, vi propongo il mio sugo con bottarga di tonno e erbe aromatiche.
E’ un piatto veloce e facile da preparare, fattori da non sottovalutare.


Per un risultato eccellente, ho utilizzato la pasta Fazzoletti con ricotta e spinaci di Tradizioni Padane, l’Aroma Frescoun mix di erbe aromatiche di Antica Macelleria Falorni.

Consigli per ottenere un risultato migliore e molto gustoso


INGREDIENTI PER 4 PERSONE

150 g per persona di pasta fresca ripiena con ricotta e spinaci
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
3 pomodori ramati medi (Se si desidera più salsa di pomodoro aggiungere 1/2 pomodori)
Mezzo cucchiaio da tavola secchi di erbe aromatiche (rosmarino, timo, salvia, alloro)
Circa un cucchiaino di bottarga di tonno + a piacere per ogni piatto
Sale se necessario
Attenzione per favore la bottarga di tonno è molto salata, prestare attenzione al sale aggiunto

PROCEDIMENTO

1 Tagliare i pomodori a cubetti, versarli in una padella con l’olio e le erbe secche e cuocere, girandolo di tanto in tanto.
2 Mettere l’acqua in una pentola e portarla ad ebollizione, e aggiustare di sale.
3 Versare la pasta nella pentola, cuocerla un minuto in meno rispetto ai tempi consigliati sulla confezione, scolarla e versarla nella padella con il sugo di pomodoro e ultimare la cottura se necessario aggiungere 1 o 2 cucchiai di acqua di cottura.
5  Aggiungere la bottarga di tonno, mescolare quindi impiattare.
6  Per un gusto più deciso aggiungere un cucchiaino di bottarga di tonno per ogni piatto.
7 – Servire.


Buon Appetito !!

Frappe a typical italian Carnival dessert recipe

Here the secrets and the recipe about one of the most famous typical dessert of  italian carnival. Every cities or italian region: call it with various name: Frappe, Chiacchiere, Bugie, Cenci, Crostoli, Intrigoni, Galani, etc
The roman name of this dessert is “Frappe”.
The Frappe are  very easy to prepare, but you must remember two things:
1 – pull the dough very  thin, if you have a rolling pin with adjustable thickness, thickness 0.
2 – Put it in the refrigerator covered for half an hour.

In this recipe I have used Spelt Flour instead of tradiotional Wheat Flour and a Williams-Christ pear fruit distillate

 

Shopping list

PREP TIME: 10 minute  + 30 minute rest time COOK TIME: 30 minute TOTALE TIME  1,10 hours

 

Cooking

1 – Melt the butter in a double broiler
2 – Put all the ingredients in the mixer for dough then formed, when it is ready make to rest the dough.
3 – Pull the dough very  thin  and cut it into rectangles.
4 – FRY few rectangles at a time in plenty of hot oil, drain well on absorbent paper, move the frappe on a serving dish and sprinkle with icing sugar.
5 – Serve

Light barley Mini Muffins – Mini Muffin leggeri con orzo

A Mini Muffin healthy recipe prepared with the Muffin Maker. I have studied this recipe for  my friend Giulia tath needed one dietetic and tasty recipe for breakfast recipe and easy snack.

If you want you can add almonds slice into mini muffins mixture.

The protagonists in this recipe are Chokito – Roner and soluble barley.

INGREDIENTS
for 14 mini muffins, allow:
Half  cup of rye flour
Half cup of wheat four
1 egg
& Half tablespoon of honey
1 tablespoon of extra vergin olive oil
2 tablespoons of soluble barley
2 tablespoons of Chokito – Roner
1 tablespoon of milk or 2 if needed
Half teaspoon of baking soda
Raisin to taste
 
PREP TIME: 5 minute COOK TIME: 20 minute TOTALE TIME  25 minute

NOTE: If you want serve this muffin after dinner, you can use as liquid only Chokito whitout milk, and in this case you need to add the Almond slices so you have a very light tasty dessert.

PREPARATION
1 – Pour into a bowl all the ingredients except the raisin or almonds if you want use them.
2 – Grease the stencils with olive oil only the first time meanwhile you waiting the Muffin Maker reaches the temperature.
3 – Pour in each stencil a generous tablespoon of mixture and the raisins.
4 – When the mini muffins are ready put them into a plate to cool.

 

5 – Serve 

 

 

Questa è una ricetta leggera per i Mini Muffin preparati con la Muffin Maker o Macchina per Muffin. Ho studiato questa ricetta per la mia amica Giula che aveva bisogno di una ricetta dietetica ma gustosa per la colazione o la merenda.
Se vuoi puoi aggiungere aggiungere all’impasto dei mini muffin mini mandorle a lamelle.
.
Protagonisti in questa ricetta sono Chokito – Roner e orzo solubile.

INGREDIENTI

per circa 14 mini muffin

60 gr di  farina di segale
60 gr di grano quattro
1 uovo
1 cucchiaio e mezzo di miele
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
2 cucchiai di orzo solubile
2 cucchiai di Chokito – Roner
1 cucchiaio di latte o 2 se necessari
Mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
Uvetta sultanina q. b. 

PREP TIME: 5 minute COOK TIME: 20 minute TOTALE TIME  25 minute

NOTA: Se volete servire questo muffin dopo cena, è possibile utilizzare come liquido solo Chokito senza latte, e in questo caso è necessario aggiungere le fette di mandorle, per avere un dessert gustoso molto leggero.
 
PROCEDIMENTO
1 versare in una ciotola tutti gli ingredienti tranne l’uvetta e le mandorle se si desidera utilizzarle.
2 Ungere con olio evo gli stampini per i muffin solo alla prima “infornata” in attesa che Muffin Maker o Macchina per Muffin raggiunga la temperatura.
3 Versare in ogni stampino un cucchiaio abbondante di impasto.
4 Quando il mini muffin sono pronti, metterli in un piatto a raffreddare.
5 Servire

Minestre: Pasta e patate di mia nonna

Pasta e Patate
Pasta e Patate

Pasta patate di mia nonna è una ricetta della cucina tradizionale invernale italiana, in particolare è un piatto tipico tradizionale del centro sud Italiano . Questa è una delle minestre che mia nonna mi cucinava quando ero un bambina, come avrai capito dal titolo del post 😉 🙂 . E questa è la mia versione Gluten Free.

Pasta e patate è un’altra di quelle ricette che non solo varia da regione a regione, ma varia addirittura da famiglia a famiglia. È una delle tre minestre che preferisco, è perfetta in una giornata molto fredda come quella di oggi,  anche perché è molto veloce e semplice da cucinare.

Questa è una ricetta composta di pochi semplici ingredienti, per questo è considerato un piatto povero, sebbene pasta e patate sia un piatto povero solo nominalmente poiché è una minestra molto sostanziosa.

Lista della spesa per 2 persone

Cuciniamo

  1. Grattugiare la patata con una grattugia a fori grandi.
  2. Tagliare il pomodoro a cubetti.
  3. Tagliare la cipolla dorata a fettine sottili e tritare l’aglio.
  4. Tagliare la Pancetta a dadini.
  5. Cuocere tutte le verdure in 750 ml di acqua, quindi aggiungere la Pancetta e l’erba cipollina.
  6. Se necessario aggiustare sale e pepe q. b.
  7. Quando le verdure sono cotte aggiungere la pasta,
  8. Una volta cotta la pasta, impiattare e Servire.

 

 

 

Consigli per cucinare al meglio le Sagnette Farabella:

Pasta corta senza glutine: Le sagnette riempiono generosamente i nostri cucchiai, specie se immerse nelle minestre tradizionali. Sono quanto di meglio possiamo immaginare nelle fredde giornate invernali, accompagnate da zuppe di legumi, sughi densi e corposi, le sagnette sanno sempre come renderci felici.

Ebollizione: 4 min
Riposo
: 4 min

 

Buon Appetito !!