Torta di carote e mandorle al profumo di limone

La torta di carote a casa nostra devo dire che ha sempre molto successo, ci piace in tutte le ricette e in tutte le forme. Ora grazie a Bing con la mia piccola gioia abbiamo anche la scusa per farla, essendo è la torta preferita di Bing non la vuoi fare?? 🤩 Pensa che a mia figlia le carote crude piacciono talmente tanto che gliele dobbiamo nascondere dalla vista, perché se avesse un campo Di carote a disposizione le rosicchierebbe tutte come un bel coniglietto, grazie alla torta di carote posso proporle una merenda o colazione differente dai suoi amatissimi yogurt a merenda e biscotti a colazione.

Torta si carote e mandorle al profumo di limone
Per la mia torta di carote e mandorle ho utilizzato uno stampo da 22 cm

Questa è un torta senza lattosio e senza glutine, così posso accontentare non solo tutti i gusti, ma anche le necessità. Gli zuccheri aggiunti sono 140 g – la prossima volta riduco ancora un pochino lo zucchero – in quanto fra carote mandorle e succo di frutta (sono 60 i grammi che ho utilizzato), gli zuccheri sono ben presenti. Si lo so i iquidi hanno l’unità di misura in litri e non chilogrammi, ma io peso tutto sulla bilancia che si esprime in grammi, e per questo anche i liquidi li trovi pesati con i grammi, non uso il boccale per i liquidi per praticità, lavo una cosa in meno in questo modo 😅

Era da tanto tempo che non facevo una torta senza lattosio, senza glutine ormai è la prassi essendo io intollerante al frumento, devo limitarlo il più possibile, e quando non uso le farine gluten free scelgo farine il più integrali possibile e di vari tipologie creando delle miscele personalizzate con ciò che ho in casa.

E ora arriva la ricetta!

Lista della spesa

  • 250 g di carote
  • 35 g di mandorle
  • 60 g di succo di frutta (io mango e passione fruit senza zuccheri aggiunti)
  • 1 bustina di lievito per dolci (io senza vaniglina)
  • Buccia di limone grattugiato non trattato a piacere (io ho utilizzato delle scorzette di limone grattugiate essiccate e biologiche)
  • 3 uova (io biologiche)
  • 240 g di farina di riso
  • 30 g di olio di semi di girasole

Cuciniamo

  1. Frulla le carote assieme alle mandorle e al succo di frutta, in modo da ottenere un composto non completamente liscio, non deve diventare una crema, così otterrai delle differenti consistenze in bocca.
  2. Trasferisci il composto in una ciotola capiente ed aggiungi il lievito, le uova, lo zucchero e le scorzette di limone a piacere, mescola bene e amalgama con la frusta a mano o con l’ausilio  dell’elettrodomestico che più preferisci.
  3. Aggiungi la farina un po’ alla volta in modo da incorporarla bene e per ultimo aggiungi l’olio di semi.
  4. Spennella lo stampo con olio di semi e nel frattempo porta il forno ad una temperatura di 180°, inforna e lascia cuocere per 35 Min.
  5. Quindi fai la prova stecchino. Se necessario spegni il forno e fai finire la cottura a forno spento.
  6. Servire fredda o leggermente tiepida.

Il metodo di preparazione che uso non è convenzionale, però è ultra collaudato oltre assicurato, credimi il risultato è buonissimo. Puoi tranquillamente utilizzare il tuo metodo di preparazione preferito.

Buon appetito!!