Biscotti all’Alchermes

I biscotti all’Alchermes sono dei biscotti di pasta frolla per tutti i giorni sia come accompagnamento nella pausa caffè o con tea aromatico oppure per una festa. Sono buoni e facili da fare e in più è una ricetta che ti consente di vedere la vita in rosa. Le vostre bambine saranno felicissime vedendo i biscotti rosa.

I biscotti all’Alchermes possono essere utilizzati anche come regalo di Natale, perfetti da accompagnare ai biscotti speziati tipici di questo periodo di festività, ma anche una buona alternativa per chi non ama il sapore speziato. Ma possono anche essere una dolce idea per il regalo di San Valentino oppure come dolce per le feste di Carnevale.

Pasta frolla all’alchermes e matterello decorato
Pasta frolla all’alchermes stesa con matterello decorato
Palla di pasta frolla all’alchermes

Per la decorazione dei biscotti all’alchermes ho steso la pasta frolla con un matterello in legno, poi quando ho raggiunto lo spessore della pasta di 5 mm ho passato sopra la pasta un matterello decorato, quindi ho fatto i biscotti aiutandomi con una formina tagliabiscotti a forma di stella.

Quando si utilizza un matterello decorato, per un risultato ottimale ed evidente del decoro, la pasta frolla deve essere molto fredda.

Quando si passa il matterello decorato sulla pasta frolla bisogna effettuare una pressione mentre si ruota, proseguendo lentamente la rotazione per assicurare una pressione omogenea del matterello sulla pasta.

Ingredienti

  • 300 g di farina Manitoba + quella per la spianatoia
  • 150 g di zucchero
  • 1 uovo – il mio era di 54 g
  • 72 g di Alchermes – la quantità corrisponde all’incirca ad un bicchiere piccolo
  • 130 g di burro

Dopo aver preparato l’impasto fare riposare la pasta frolla per 30-60 minuti in frigo prima di preparare i biscotti.

Cuciniamo

  • Versare in una ciotola la farina aggiungere lo zucchero e mescolarli.
  • Quindi l’uovo e il burro morbido a pezzetti, quindi l’alchermes
  • Impastare tutti gli ingredienti finché non si forma una palla di colore rosa intenso come da foto, se necessario aggiungere altra farina.
  • Avvolgerla in una pellicola e trasferirla in frigo per circa 30 minuti.
  • Quindi dividerla in porzioni e stenderla con un mattarello, facendo una sfoglia di 5 mm.
  • Poi ho ripassato la sfoglia con una matterello goffrato con decorazioni natalizie.
  • Con un formina taglia biscotti dare la forma che si preferisce.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 18 minuti. Controllare la cottura quindi sfornare.

Il riposo in frigo è importante perché in questo modo il taglio dei biscotti sarà più preciso e sarà più facile lavorare la frolla. Se usi il mattarello goffrato la sfoglia è meglio che sia fredda, con uno spessore di 5 mm.

Buon Appetito!!

Biscotti all’alchermes
Biscotti all’alchermes

8 risposte a “Biscotti all’Alchermes”

  1. 😅😅🤣🤣… aspe’ mi spiego meglio era il liquore che le nonne, la mia e quelle dei miei amici, usavano sempre nei dolci per colorarli, lo vedevo ovunque quando ero piccola. Pensa che a Terni lo mettono anche sulle frappe o chiacchiere, ed è il liquore con cui fanno la zuppa inglese

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: