Ciambellone tricolore con un gusto differente per ognuno dei 3 colori

, , , ,

Il ciambellone bicolore al cioccolato è uno dei (grandi) classici dolci per la colazione o la merenda. Per tutti credo che il ciambellone al bicolore sia uno dei dolci della tradizione italiana che più ricordano i bei momenti passati in famiglia o almeno è così per me.

Infatti il ciambellone mi ricorda l’infanzia i dolci della domenica e per la precisione la torta variegata della nonna. Che il ciambellone fosse fatto in casa o comprato (quando non riusciva a farlo lei) ogni volta che lo vedo penso alla mia nonna Tina. La ricetta di oggi non è un ciambellone bicolore bensì anche se ci avvicina molto, perché è a 3 colori. La ricetta di oggi è un ciambellone tricolore con un gusto differente per ognuno dei tre colori. Se te lo stai chiedendo la differenza dei colori, soprattutto in quelli scuri non molta perché non ho usato coloranti per i colori, i colori sono totalmente naturali.

Questo ciambellone soffice e morbido è adatto ad ogni momento della giornata con un sapore differente ad ogni fetta, perfetto la colazione e la merenda dei bambini. Come ti ho anticipato questo quando si mangia questo ciambellone si assaggiano tre gusti differenti fra l’altro tutti con un elemento in comune: la vaniglia.

  • La prima parte è bianca, semplice ma molto gustosa.
  • La seconda con l’orzo solubile ha un gusto differente dal solito, ma davvero buonissimo.
  • La terza col cacao amaro ricorda molto una tavoletta di fondente.

Per questo ciambellone ho usato il bellissimo stampo che ho vinto partecipando al concorso della Paneangeli La magia ti premia, è arrivato a casa da poco tempo e l’ho voluto subito utilizzare con questa torta che è risultata davvero buonissima.

Per questa torta tricolore ho preferito preparare gli impasti separatamente in modo da avere le dosi precise per ogni colore.


Ciambellone a tre gusti vaniglia, orzo e cacao
Ciambellone ai tre sapori: vaniglia orzo e cacao amaro
Ciambellone variegato con tre gusti differenti

Ingredienti

Impasto bianco

  • 1 uovo
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di burro
  • 5 g di lievito
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 100 g di farina di tipo 2
  • 40 g di latte + 20 g di acqua
  • 10 g di farina di riso o fecola di patate

Impasto medio

  • 1 uovo
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di burro
  • 5 g di lievito
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 100 g di farina di tipo 2
  • 40 g di latte + 20 g di acqua
  • 10 g di orzo solubile

Impasto scuro

  • 1 uovo
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di burro
  • 5 g di lievito
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 100 g di farina di tipo 2
  • 40 g di latte + 20 g di acqua
  • 10 g di cacao amaro
  • Zucchero a velo q. b. per spolverizzare la superficie del ciambellone

Ho utilizzato una farina di tipo 2 per questo ho utilizzato molti liquidi per rendere l’impasto più soffice da lavorare. Se utilizzi una farina più raffinata versa i liquidi poco per volta per evitare di avere un impasto troppo liquido.

Cuciniamo

Il burro deve essere morbido per poterlo lavorare bene, per questo motivo va tirato fuori dal frigo con almeno 30 minuti di anticipo. Il mio consiglio è quello di pesare le tre porzioni di burro e di riporre il restante in frigo, dopo aver imburrato lo stampo.

Il procedimento di preparazione dell’impasto è  lo stesso per tutti e tre i colori dell’impasto, per questo motivo lo scrivo solo una volta.

  1. Montare il burro con lo zucchero l’uovo e l’estratto di vaniglia.
  2. Aggiungere il lievito e la farina mescolando continuamente ed infine prima il latte poco per volta e per ultima l’acqua.
  3. Continuare a montare finché il composto non risulta ben omogeneo. Più monti l’impasto più incorpora aria e più diventa soffice.
  4. Dopo aver preparato tutti e tre gli impasti portare il forno alla temperatura di 180° in modalità statico e imburrare lo stampo per ciambelloni.
  5. Io ho versato tutti e tre gli impasti sul fondo dello stampo, ma puoi versarli con la modalità che preferisci così da renderlo variegato creando dei giochi di colore e sapore una volta tagliata la fetta.
  6. Una volta versati gli impasti nello stampo informare infornare e cuocere per 30 minuti.
  7. A questo punto fare la prova stecchino, se superata spegnere il forno e lasciare il ciambellone in forno chiuso e spento se si vuole far dorare un po’ la superficie.
  8. Quindi sfornare e sformare.
  9. Se lo stampo come nel mio caso è decorato sul fondo rovesciarlo prima di spolverizzato a piacere di zucchero a velo.
  10. Servire freddo.

Buon Appetito!!

2 risposte a “Ciambellone tricolore con un gusto differente per ognuno dei 3 colori”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: