Biscotti all’Alchermes

I biscottini all’Alchermes sono buoni e facili da fare e in più è una ricetta che ti consente di vedere la vita in rosa. Le vostre bambine saranno felicissime vedendo i biscotti rosa.

I biscotti all’Alchermes sono adatti come regalo di Natale, perfetti da accompagnare ai biscotti speziati tipici di questo periodo di festività, ma anche una buona alternativa per chi non ama il sapore speziato.

Lista per la spesa

  • 300 g di farina Manitoba + quella per la spianatoia
  • 150 g di zucchero
  • 1 uovo – il mio era di 54 g
  • 72 g di Alchermes – la quantità corrisponde all’incirca ad un bicchiere piccolo
  • 130 g di burro

Cuciniamo

  • Versare in una ciotola la farina aggiungere lo zucchero e mescolarli.
  • Quindi l’uovo e il burro morbido a pezzetti, quindi l’alchermes
  • Impastare tutti gli ingredienti finché non si forma una palla di colore rosa intenso come da foto, se necessario aggiungere altra farina.
  • Avvolgerla in una pellicola e trasferirla in frigo per circa 30 minuti.
  • Quindi dividerla in porzioni e stenderla con un mattarello, facendo una sfoglia di 5 mm.
  • Poi ho ripassato la sfoglia con una matterello goffrato con decorazioni natalizie.
  • Con un formina taglia biscotti dare la forma che si preferisce.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 18 minuti. Controllare la cottura quindi sfornare.

Il riposo in frigo è importante perché in questo modo il taglio dei biscotti sarà più preciso e sarà più facile lavorare la frolla. Se usi il mattarello goffrato la sfoglia è meglio che sia fredda, con uno spessore di 5 mm.

Buon Appetito!!

Biscotti semplici di pasta brisée con cannella cacao e noci

Se cerchi dei biscotti facili e veloci da fare in 5 minuti con pochi ingredienti, che ti permetta di saziare la voglia di dolce in pochissimo tempo, questi biscottii di pasta brisée con cannella cacao e noci sono l’ideale.

Perfetti da servire col caffè e da preparare quando sta per arrivare un ospite all’improvviso.

Puoi anche utilizzare un rotolo di pasta sfoglia per un risultato più friabile, o un rotolo di pasta frolla per avere i biscottini più dolci.

Lista per la spesa

  • Un rotolo di pasta brisée
  • 40 g di noci
  • 5 cucchiaini rasi da caffè di zucchero
  • 1 cucchiaino da caffè di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino da caffè di cacao amaro
  • 1 biscotto con gocce di cioccolato

Io non ho utilizzato molto zucchero, puoi aumentare a piacere la quantità

Cuciniamo

  1. Mescolare lo zucchero con la cannella e il cacao.
  2. Frullare la miscela ottenuta con le noci e il biscotto fino ad ottenere la consistenza della foto qui sotto.
  3. Spalmare il composto sul rotolo di pasta brisée e arrotolare verso il centro due lati della pasta Dino a formare un rotolo piatto.
  4. Quindi tagliare il rotolo con l’aiuto di un tarocco (o di un coltello non seghettato alto), per non stracciare l’impasto.
  5. Disporre le porzioni distanziate l’una dall’altra sulla carta forno (io ho usato quella del rotondi pasta brisée) con il ripieno rivolto verso l’alto.
  6. Cuocere per 15 circa Min a 220° in forno in modalità statica.
  7. Servire freddi o tiepido

Questi dolcetti mi rendono molto orgogliosa della mia piccola gioia di 3 anni e mezzo, infatti sono talmente facili e semplici da preparare che praticamente li ha fatti tutti da sola, io ho supervisionato sul procedimento e su qualche piccola cosetta oltre che sul taglio.

Buon appetito!!

Biscotti maltagliati con gocce di cioccolato

Vuoi un’idea per la colazione? Vuoi sapere come fare dei biscotti leggeri con pochissimo burro e zucchero, ma molto gustosi? Se la tua risposta è si ad entrambe, allora questa è la ricetta che fa per te! Biscotti maltagliati con gocce di cioccolato davvero buoni e soprattutto molto leggeri.

È tantissimo tempo che mio marito mi ha lanciato una sfida fare dei biscotti che ricordano il classico dei classici gli Oro Saiwa. Non ci sono ancora riuscita, però con questa ricetta devo che dire il sapore si avvicina un pochino al gusto degli Oro Saiwa, in più ho aggiunto delle gocce di cioccolato che li rendono ancora più golosi.

Questa è una ricetta buona e velocissima da fare. In soli 40 minuti i biscotti sono fatti cotti e pronti da mangiare!

Ingredienti

  • 250 g farina tipo 1
  • 1 uovo
  • 80 g di zucchero
  • 40 g di burro sciolto
  • latte, io scremato, q. b. (Non l’ho pesato, ma direi circa mezzo bicchiere, serve solo per consentire la formazione dell’impasto.)
  • 5 g di lievito per dolci
  • gocce di cioccolato a piacere

Cuciniamo

  1. In una terrina versare tutti gli ingredienti, tranne le gocce di cioccolato, mescolarli fino a raggiungere un impasto morbido ed elastico.
  2. Una volta formato l’impasto aggiungere le gocce di cioccolato e impastare finché non risultano totalmente incorporate.
  3. Suddividere l’impasto in vari pezzi per praticità. trasferire un pezzo d’impasto alla volta sul piano di lavoro – io ho usato un tappetino in silicone delle dimensioni di un tagliere, non la classica spianatoia – e stenderlo con l’aiuto di un matterello, aggiungendo un po’ di farina per non farlo attaccare, l’ideale è ottenere una sfoglia di 5 mm.
  4. Tagliare la sfoglia velocemente in pezzi non omogenei e disporli su una leccarda da forno, ricoperta di carta forno. Io ho usato un secondo tappetino in silicone che sostituisce la carta forno.
  5. Per la cottura portare il forno alla temperatura di 180° in modalità statica, infornare i biscotti e cuocerli per 17 minuti, sfornarli e una volta freddi trasferirli in una scatola di latta per mantenerli friabili più a lungo.

Per avere la certezza di raggiungere i 5 mm di spessore ti consiglio di usare un matterello con spessori, di norma io ne uso uno da pasta di zucchero per piccole quantità come in questo caso. È più maneggevole e lo manovro meglio quando lavoro impasti di piccole quantità.

Questi biscotti li ho preparati con la mia piccola gioia, quando li abbiamo fatti aveva poco più di 2 anni e mezzo, si è divertita moltissimo a tagliare i biscotti. I maltagliati con gocce di cioccolato sono perfetti da fare con i bambini

Come rotella tagliapasta faccio utilizzare a mia figlia la rotella per la pasta di zucchero, non è affiliata ma è perfetta per tagliare gli impasti. Lei si diverte e io sono tranquilla che non si può far male.

Sapevi che mattarello è la versione dialettale di matterello che e la forma corretta per chiamare questo prezioso strumento da cucina?

Buon Appetito!!

Frollini senza uova al cocco e yogurt greco

Questi frollini sono perfetti per chi non può mangiare le uova, adatti per la colazione, la merenda o da accompagnarli col caffè dopo una cena fra amici, ma anche semplicemente come coccola.
Era un giorno in cui stavo cucinando per una cena molto importante e sono nati questi biscotti poichè una persona non poteva mangiare le uova a causa di un’intolleranza.

INGREDIENTI
150 gr di farina 00
50 gr di farina di cocco
90 gr di yogurt greco io ho usato quello zero grassi
75 gr di burro Cascina Fontanacervo
70 gr di zucchero
Liquerizia pura spezzata per decorare facoltativa

PROCEDIMENTO
Far sciogliere il burro a temperatura ambiente, quindi in una terrina versare tutti gli ingredienti (tranne la liquerizia) e mescolarli insieme fino ad ottenere una palla, ricopritela di pellicola trasparente da cucina e fatela riposare in frigo per 30/40 minuti. Quindi stenderla su una spianatoia e stendetela fino ad ottenere uno spessore di circa 4 mm.
Tagliateli come capita in fondo stiamo facendo dei maltagliati 😉

Se vi piace la liquerizia ponete un pezzettino in centro ad ogni biscotto.
Se volete potete utilizzare anche degli stampini per bordo bicchiere.
Trasferite i biscotti su una placca da forno ricoperta da carta forno o da un tappetino in silicone e cuocere in forno preriscaldato a 170° per 20 minuti
Una volta sfornati i biscotti farli raffreddare su una grata di acciaio e riporli in una scatola di latta si mantengono per moltissimi giorni.

 

Biscotti al torroncino

Eccomi qui ancora a farvi le scuse, per la mia assenza… si sono sparita fra gli impegni incredibili e molto belli di luglio e le ferie – in montagna… aria fresca passeggiate e pane e formaggio… che potevamo volere di più? – e a voi come sono andate le vacanze?????… non sono riuscita proprio scrivere e pubblicare nulla :((( Ma spero di farvi piacere con questa ricettina dolce… sono biscottini davvero eterei, ma pieni di gusto :))

Prima di darvi la ricetta però ho un debito con la mi amica Luna del blog i Barbapasticcetti, da quando sono tornata dal viaggio in USA le ho promesso di farle vedere altre foto… finalmente riesco a farlo :))))

Luna spero ti piacciano e che mi sia fatta perdonare per il ritardo con cui te le ho pubblicate :*
….. tornando ai biscotti, questi biscotti hanno la consistenza della meringa, come li si mettono in bocca si sciolgono… e mmmm che buoni :)))

Barbero Davide

INGREDIENTI
4 uova
100 gr di Torronfette Barbero Davide

PROCEDIMENTO
Montare per almeno 15 minuti le uova intere, nel frattempo sminuzzare piccolissime le Torronfette e aggiungerle lentamente alle uova, continuate a montare finché non otterrete dei bei picchi spumosi rendete a riferimento la foto accanto.

Accendere il fondo e portarlo a 130° ricoprire una placca da forno con la carta forno e versare con l’aiuto di un cucchiaio il composto cercando di distanziare una cucchiaiata dall’altra per non farle attaccare, io le ho messe troppo viino e si sono attaccate.
Cuocere finchè non dorano, toglierle dal forno e servirle fredde.
NB: questi biscottini sono davvero gustosi ma temono l’umidità come le meringhe, quindi riponeteli in un posto asciutto :)))
……. GNAMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM